Costellazioni Familiari Sistemiche Spirituali

alberi incrociati

Niente a che vedere con l’Astrologia…come alcuni immaginano…

Si tratta di un metodo che consente di “mettere in scena”, simulare in modo dinamico, un sistema ed osservare le relazioni interne, i fenomeni che si manifestano e che creano quello che viene chiamato “Campo Morfico” di quel sistema.

Il “campo morfico” o “morfo-genetico” (Rupert Sheldrake) consiste in tutto quell’insieme di informazioni portate da ciascun elemento e correlate alle informazioni portate dagli altri elementi.

E’ un campo a cui tutti sono collegati e con il quale tutti entrano in relazione (risonanza morfica), una sorta di coscienza collettiva

Per Sistema si intende un qualsiasi insieme di elementi che sono reciprocamente in relazione ed interdipendenza: la famiglia, un team di lavoro, un’organizzazione, un progetto, una scuola, un’azienda ecc...ecco perché è possibile svolgere sessioni relativamente a qualsiasi aspetto della vita quotidiana.

 

Durante il tempo di svolgimento della Costellazione, in gruppo, verranno manifestate le sensazioni psico-corporee, le emozioni, se c’è qualche ostacolo o una dinamica particolare, se esistono interazioni, incomprensioni,  rigidità o fluidità, ecc...

Se non c’è Ordine, non ci sarà Equilibrio...questa è la base di partenza per ogni Costellazione: un sistema è sempre parte di un sistema più grande dove ognuno, ogni cosa ha un suo posto ed un ruolo, quello che ha ricevuto dalla Vita.

Nella famiglia: i grandi danno e i piccoli (i figli) ricevono...i grandi vengono prima dei piccoli, ognuno ha il proprio posto e il proprio ruolo e nessuno ha il diritto o dovere di occupare il posto di un altro, i figli maggiori vengono prima dei figli nati dopo, nessuno viene escluso, compreso chi non è venuto alla luce e chi è morto.

Sessione individuale

La Costellazione Familiare Sistemica Spirituale può essere svolta, infatti, anche con la sola presenza del Costellato e dunque non in gruppo, utilizzando altri strumenti per la rappresentazione.sessione coi pupazzetti

Alcuni operatori utilizzano fogli, oggetti diversi, pupazzetti…tutto può rappresentare qualsiasi cosa e la vibrazione consente la manifestazione del percepito emozionale.

Alcuni clienti preferiscono un lavoro diretto con il Facilitatore, soprattutto se non hanno desiderio di lavorare e condividere in un gruppo le proprie tematiche.

I nostri compagni animali

Con il metodo delle Costellazioni Sistemiche Familiari, sappiamo che possiamo osservare qualsiasi cosa e qualunque sfera della nostra vita, quindi incluso i nostri compagni animali, che sono parte del nostro Sistema.

Grazie al lavoro del Dottor Cattinelli in Italia, questa pratica diventa sempre più richiesta da chi vive con cani, gatti, cavalli o altri animali.

Spesso ci guardano, si lamentano, hanno comportamenti particolari o disagi fisici che nemmeno il veterinario riesce a spiegare...mettiamo "in scena" l'animale ed osserviamo cosa comunica il Rappresentante attraverso il corpo, movimenti, espressioni e qualche parola.

A seconda della situazione, inseriamo nel campo un Rappresentante (o più di uno) per l'umano di riferimento per quell'animale.

Poi osserviamo, ancora, cosa mostra la Costellazione...                                                   donna con cane